SUCCEDE AD ALEPPO - Incontro con DOMENICO QUIRICO

Secondo appuntamento del Micro Festival di Poesia e Parola, con il giornalista e scrittore Domenico Quirico con cui, a partire dalle 18:00, parleremo del suo ultimo libro "Succede ad Aleppo" e avremo l'opportunità di interrogarlo sulla questione siriana, l'immigrazione e altri scottanti temi di attualità. Il libro che racconta la distruzione di una civiltà, è uno dei libri più belli ed emozionanti sul conflitto siriano, che mostra ai lettori un territorio devastato e intimamente ferito, ma anche custode ed erede di una grande civiltà, di una cultura millenaria affascinante e universale che può essere ancora scorta e compresa negli occhi e nei gesti di tanti siriani costretti a convivere ogni giorno con il Male e la Morte o ad abbandonare per sempre una terra che amavano e rispettavano più che loro stessi. È questo il dramma di Aleppo e della Siria in generale: che i siriani non avrebbero mai voluto lasciare la loro adorata terra, non avrebbero mai voluto essere profughi, né ospiti in luoghi stranieri. Succede ad Aleppo ha lo scopo di raccontare proprio i cambiamenti che un conflitto come quello siriano può apportare su una città, un territorio, una popolazione e una cultura. Scritto nello stile giornalistico dell’inviato di guerra "Succede ad Aleppo" ha anche pagine di straordinaria poesia, dove l’autore smette i panni del cronista e compone come se fosse il suo diario personale, alternando ritratti realistici e commoventi a resoconti crudi ed essenziali. Un libro straordinario e attualissimo che condurrà in lettore oltre la semplice cronaca e lo metterà di fronte a quanto succede sul serio ad Aleppo, città millenaria fondata dagli Ittiti e perla dell’Impero romano, la città dove hanno convissuto per secoli arabi, armeni, curdi e circassi e che ora non esiste più.  

[top]