PRIMAVERA 2019 10 YEARS of MILTON - vol.V

Quando e dove: venerdì 14 giugno, alle ore 20.30, presso gli amici dell'associazione Asso di coppe in via Gioberti 7.

Che cos’è Il pranzo di nozze di Renzo e Lucia? È una cena, cucinata dallo chef Mendo Fabio Mendolicchio secondo un menù studiato con gli ingredienti disponibili nel nord Italia nei primi decenni del 1600. Verranno servite sei portate, dall’antipasto al dolce, concordate ovviamente variazioni per eventuali intolleranti e celiaci. È una narrazione: si parlerà, tra un piatto e l’altro, dei Promessi Sposi, il romanzo teoricamente più letto, senz’altro più studiato d'Italia: Che tipo era in fondo Renzo? Perché Don Rodrigo voleva proprio Lucia? Com’erano le stanze da letto nel 1628? Come si mangiava? Quanti abitanti faceva l’Italia? A che età si moriva? Et cetera.

Perché tutto questo? Intanto perché non capita tutti i giorni di mangiare come nel ‘600, in sottofondo la musica del ‘600, con un tipo, Marco Giacosa, albese doc e torinese d’adozione, che ci farà ricordare di quand’eravamo splendidi quindicenni che odiavamo il Manzoni; poi perché Il pranzo di nozze di Renzo e Lucia è il titolo di un libro che proprio Marco Giacosa ha scritto e che Miraggi Edizioni ha pubblicato, in cui il Romanzo di Manzoni viene riscritto scena per scena secondo la lingua che avrebbe usato Annamaria Suolavecchia, la weeding planner che intrattenne gli invitati quando Renzo e Lucia trovarono traffico lungo il lago di ritorno da far le foto.

La cena costa 30 euro, vino (infinito) incluso. È necessario prenotarsi anche se è già praticamente sold-out! E ricordate: è facile amare I promessi sposi se sai come farlo. (Ma alla fine si sono sposati o no?)

[top]