PRIMAVERA 2019 10 YEARS of MILTON - vol.VI

 

Sabato 15 giugno alle 18:30  la Casa Editrice NOTTETEMPO ci fa il grande regalo di presentarci lo scrittore turco Burhan Sönmez, un autore che merita davvero di essere letto e conosciuto. Labirinto è la storia di Boratin, un cantante blues che tenta il suicidio saltando giù dal Ponte sul Bosforo e riapre gli occhi in ospedale. Ha perso la memoria, non riesce a ricordare perché aveva cercato di farla finita. Ricorda solo cose che non lo riguardano, ma ne confonde l’ordine cronologico. Quando vede l’immagine di Gesù e della Vergine Maria li riconosce, ma non gli è chiaro se essi siano vissuti millenni prima o solo qualche anno addietro. Ricorda la caduta dell’Impero Ottomano e la morte dell’ultimo sultano, ma non ha idea di quando siano avvenute. Mentre la sua memoria vacilla e ricorda antiche civiltà, la vita, come un labirinto, lo porta lungo strade diverse. La confusione mentale in cui si ritrova lo conduce a due questioni. La prima legata al corpo: il riconoscimento della propria fisicità determina il senso di identità? La seconda legata alla mente: è più liberatorio per un uomo e per una società conoscere il proprio passato o dimenticarlo? Come è tipico del suo stile, Burhan Sönmez in Labirinto coniuga con fluidità diversi piani narrativi, arricchendo la storia principale di micro-storie dal sapore borgesiano.

[top]